Prendono il via gli incontri di animazione territoriale destinati alle imprese della Valle del Belìce operanti nell’ambito della filiera turistica allargata

La Valle del Belìce come unico soggetto per la programmazione sia dello sviluppo del territorio in ambito turistico ma anche delle filiere connesse. Appare ormai chiaro come l’unica possibilità per il territorio delle Valle del Belìce, è attivare un sistema virtuoso attraverso il quale gli operatori facciano rete tra di loro, al fine di organizzarsi per erogare, agli ospiti, servizi integrati in ambito turistico e nelle filiere ad esso connesse (Prodotti tipici e commercio al dettaglio). Per il raggiungimento di queste finalità, nelle more che la graduatoria che (in via provvisoria) ha sancito la finanziabilità del progetto “Club di Prodotto: Terre della Valle del Belice”, i Comuni del territorio (con il supporto operativo della Therreo Srl) hanno attivato un percorso per la creazione di una rete territoriale che rappresenti il presupposto per l’integrazione funzionale tra i vari territori. Nelle more della formalizzazione delle rete territoriale di collaborazione tra tutti i Comuni aderenti, i Comuni partner hanno richiesto la preventiva consultazione del tessuto produttivo locale dei diversi territori, in vista della estensione alle forze produttive locali della collaborazione territoriale.

Con questo obiettivo, sono in corso di programmazione sul territorio del Comuni della Valle del Belìce una serie di incontri di animazione territoriale nell’ambito dei quali le amministrazioni locali, con il supporto della Therreo srl (Società Capofila del costituendo, “Club di Prodotto: Terre della Valle del Belice”), invitano ad intervenire tutti gli operatori turistici e delle filiere collegate (prodotti tipici e commercio al dettaglio), in funzione dell’obiettivo di concertare le migliori possibilità di integrazione dell’agire collettivo del territorio al fine della creazione ed erogazione di servizi turistici integrati.

Nel corso della riunione, dopo una breve introduzione delle amministrazioni che hanno voluto programmare l’attività di ascolto sul proprio territorio, si procederà ad illustrare quali sono gli strumenti operativi (piattaforma informatica, e-commerce territoriale, App. Carta dell’ospitalità) che si intende mettere in campo ai fini della creazione (effettiva) della rete territoriale di collaborazione su tutto il territorio delle Valle del Belìce. Nel corso della riunione, gli operatori che lo desiderano, potranno sottoscrivere (senza onere alcuno) la propria disponibilità a partecipare all’iniziativa come partner di supporto, acquisendo in questo modo il diritto ad essere informato sui progressi della programmazione territoriale e sulle iniziative produttive e promozionali che saranno programmate sull’intero territorio della Valle del Belice.

Come fare per poter essere sempre informati sulle attività programmate:

Su questa pagina, oltre che sulla pagine facebook, “Terre della Valle del Belice”, saranno pubblicati tutti gli incontri prgrammati

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Chat 
Solo gli untenti possono usare la chat